Come usare Android Wear su iPhone

Android Wear

Come usare Android Wear su iPhone

Android Wear è il sistema operativo per dispositivi indossabili probabilmente più diffuso al mondo ma vediamo come adoperarlo su smartphone iPhone

Gli orologi intelligenti, chiamati anche smartwatch, sono diventati molto importanti andando ad ottenere un successo quasi inimmaginabile. Android Wear è WatchOS sono i due sistemi operativi per gli indossabili ma solo quello prodotto da Big G è riuscito ad avere una grande diffusione perché sono molte di più le aziende informatiche che attualmente producono questo tipo di dispositivi. Inoltre bisogna tenere presente che gli indossabili con Android Wear costano molto meno degli Apple Watch quindi è normale che sempre più utenti si indirizzano verso questo tipo di soluzioni. Il problema sta nel fatto che chi possiede un iPhone deve seguire una procedura non molto difficile ma potrebbe diventare problematico.

Android Wear possiede una serie di caratteristiche molto interessanti perché permette di sfruttare questi dispositivi in ogni aspetto della propria vita proprio perché essendo legati al polso e quasi sempe sono resistenti all’acqua quindi teoricamente lo si potrebbe adoperare anche sotto la doccia. Il quadrante del proprio orologio è resistente all’acqua. Mediante questo sistema operativo è possibile ricevere notifiche su messaggi istantanei, SMS e chiamate. E’ possibile avere sempre sotto controllo il proprio stato di salute durante la giornata e nei momenti di grande sforzo, come per esempio, gli allenamenti. Infine è possibile adoperare moltissime applicazioni social direttamente dall’orologio.

Prima di tutto è necessario affermare che vi sono importanti differenze tra uno smartwatch non ancora associato ed uno che deve ancora esserlo. Nel primo caso si potrà passare direttamente alla procedura per l’installazione ma se è stata fatta precedentemente l’associazione con un altro smartphone sarà necessario il ripristino. Quindi come prima operazione è ottenere l’applicazione per Android Wear quindi, dopo aver eseguito questa operazione e fatto partire il software sarà necessario scegliere la lingua ed abilitare il Bluetooth. A questo punto l’iPhone dovrebbe essere in grado di vedere l’orologio quindi bisognerà selezionarlo e dopo che i dispositivi cominceranno a comunicare apparirà sui due dispositivi il codice di sicurezza. Bisogna accertarsi che questo coincida e dopo averlo fatto bisognerà toccare il tasto conferma. A questo punto l’indossabile cercherà i vari aggiornamenti e nel caso ve ne fossero dare l’autorizzazione per installarli. Questa operazione potrebbe richiedere molto tempo quindi se stavate facendo qualche altra cosa continuate tranquillamente a farla. Una volta che tutto è completato sarà necessario dare un certo numero di autorizzazioni in modo da far partire tutte le applicazioni che Google mette a disposizione a tutti i suoi utenti. E’ una buona norma quando si decide di dare permessi di accesso di controllare sempre a cosa si sta dando il permesso in modo da non dover, in seguito, pentirsene.

E’ una grande possibilità di risparmio quella di poter adoperare Android Wear per via del costo molto elevato dell’indossabile di Apple ma comunque potete risparmiare ancora di più perché il costo iPhone SE rigenerato grado A non è lo stesso di uno nuovo ma ha comunque ottime caratteristiche quasi come al nuovo.

Condividi questo post

Commento