Guide iPhone

Cos’è il Touch ID e come utilizzarlo

In questa guida scopriremo cos’è il Touch ID e come usarlo in modo tale da rendere ancora migliore l’esperienza sul nostro melafonino

Probabilmente molti si sono chiesti cos’è il Touch ID. Questo componente è presente nei telefoni di Apple più moderni dalla serie sei fino agli ultimi. Il colosso informatico di Cupertino ha deciso di offrire ai suoi clienti una serie di funzionalità che portano a rendere il telefono in grado di assolvere ad un elevato numero di operazioni. La sua più importante caratteristica è rappresentata dalla sicurezza per l’autenticazione sia per riattivare il telefono sia per accedere a nuove funzionalità per il pagamento. Il problema è che solo i nuovi dispositivi mobili di Apple posseggono questa funzionalità e ciò comporta che dovrà essere spesa una cifra abbastanza importante a meno ché non si opti per i rigenerati, è chiaro che il costo iPhone SE rigenerato  non è lo stesso di un terminale nuovo. Bisogna tenere presente che questo metodo di autenticazione in accoppiata con applicazioni fornite da terze parti possono migliorare molto la propria vita. Un esempio molto importante è rappresentato dalle applicazioni per le banche con le quali è possibile accedere ai propri conti ed effettuare le operazioni velocemente ed in sicurezza.

Scopriamo cos’è il Touch ID

Entrando nello specifico delle specifiche tecniche di questo componente si deve dire che il Touch ID non è altro che il lettore di impronte digitali presente ormai in tutti i dispositivi mobili moderni. Le aziende informatiche hanno deciso di inserire questa innovazione perché offrire l’autenticazione biometrica rende più veloce e sicuro l’accesso al proprio telefono ed in alcuni casi al tablet con tutte le operazioni che possono essere effettuate. Bisogna tenere presente che uno smartphone moderno non è un semplice telefono ma un computer in grado di rendere a noi consumatori finali la vita molto più semplice e felice. Nello specifico il Touch ID permette di sbloccare il telefono, effettuare acquisti tramite Apple Pay ed ottenere l’autorizzazione per gli acquisti su iTunes ed Apple Store. E’ bene tenere presente che in alcuni casi particolari in cui questo lettore di impronte digitali viene disattivato in modo automatico in modo da preservare la sicurezza informatica del telefono. Vediamo quando avviene questo evento:

  • se il telefono non viene adoperato per oltre due giorni sarà necessario inserire il nome utente e la password;
  • nel caso in cui i l’iPhone venga resettato oppure riavviato;
  • è possibile che il lettore non riesca a riconoscere l’impronta digitale per cinque volte consecutive, evenienza che potrebbe accadere, sarà necessario immettere il nome utente e la password;

Se questi tre avvenimenti non dovessero mai avverarsi sarà sufficiente, per accedere al Touch ID, poggiare il proprio dito sul sensore.

Come registrare la propria impronta digitale sul proprio dispositivo mobile

Non è molto complicato inserire la propria impronta digitale nel proprio melafonino senza dimenticare che in qualsiasi momento sarà possibile aggiungerne altri. Se non l’avete inserito quando avete settato l’iPhone rigenerato sarà necessario seguire questi passi:

  • aprire l’applicazione Impostazioni e toccare la voce Touch ID & Passcode;
  • immettere il codice d’accesso. Per accedere a questa funzionalità è necessario accedere con il codice d’accesso e nel caso non se ne disponesse uno sarà necessario crearlo sul momento;
  • toccare il pulsante aggiungi impronta digitale e toccare il tasto home;
  • bisogna quindi attendere il tipico ronzio di iPhone per accertarsi che l’operazione è stata effettuata con successo.

Dopo aver inserito la parte principale della nostra impronta digitale sarà necessario registrare i dati periferici, i bordi, del dito:

  • bisogna posizionare il primo bordo del dito che si vuole inserire nel sensore per le impronte digitali fino a quando non si sente il ronzio;
  • sollevare il dito e posizionare la parte opposta a quella precedente quindi attendere il solito ronzio;
  • toccare continua per continuare l’operazione.

Questa operazione dev’essere effettuata ogni volta che si vuole inserire l’impronta digitale.

Non ricordi se hai usato il dito della mano sinistra o quello della mano destra? Non ti preoccupare, Apple ti aiuta

Quando ci si chiede cos’è il Touch ID la migliore risposta è parlare delle sue funzionalità da quella più complicata fino a quelle che potrebbero sembrare meno importanti, come il riconoscimento della mano, ma che in effetti sono molto importanti per non avere dei problemi in fase di accesso. Per portare avanti questa operazione bisogna:

  • aprire l’applicazione Impostazioni;
  • toccare la vooceTouch ID ed immettere il codice d’accesso;
  • appoggiare il dito ed attendere che l’etichetta da bianca in grigia.

Etichettare le impronte digitali sul Touch ID

La cosa migliore per non perdere tempo ogni volta che ci si dimentica le dita registrate sul Touch ID. Per far ciò è necessario compiere i seguenti passi:

  • aprire l’applicazione Impostazioni e toccare la voce Touch ID;
  • digitare il codice d’accesso quando viene richiesto;
  • con il dito che si vuole rinominare toccare il taso home quindi dargli un nome che lo renda più facilemente identificabile, esempio indice sinistro;
  • toccare il tasto fine.

Eliminare un dito dal Touch ID

Per un motivo qualsiasi è possibile che ad un certo punto si decida di voler cambiare un dito con un altro oppure semplicemente toglierne uno è necessario eseguire questi semplici passi:

  • aprire l’applicazione Impostazioni;
  • toccare la voce Touch ID ed inserire il codice d’accesso se richiesto;
  • toccare col dito che si vuole eliminare il tasto Home;
  • toccare su elimina impronta digitale;
  • toccare il tasto fatto.

Ma se si vuole disattivare il Touch ID?

Non per forza si deve usare il Touch ID ed Apple mette a disposizione la possibilità di avere il normale metodo di autenticazione ovvero con nome utente e password. Per ottenere questo risultato è necessario seguire i seguenti passi:

  • aprire l’applicazione Impostazioni;
  • toccare la voce Touch ID ed inserire il codice di sblocco quando viene richiesto;
  • mettere su off la voce Sblocca iPhone, iPad, Apple Pay o iTunes e App Store.

Ecco cos’è il Touch ID

Queste sono le più interessanti caratteristiche del Touch ID che gli stanno conferendo un enorme successo in tutto il mondo e seguendo questa guida sarà possibile utilizzarlo fino in fondo.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *