iPhone rigenerati

I-phone 5s, i-Phone 5 e i-Phone 5C

L’i-Phone 5s è un modello di smartphone che è stato davvero molto apprezzato dal pubblico e oggi siamo qui per decantarne le caratteristiche che siamo certi ne hanno determinato il successo.

La retroilluminazione a LED è una componente essenziale che abbiamo imparato a conoscere negli smartphone i-Phone con 4 widescreen. Il MultiTouch un altro degli elementi conosciuto che ha rappresentato un nuovo modo di concepire la telefonia mobile, l’i-Phone 5s monta la tecnologia IPS

 

326 ppi e 1136×640 pixel, la luminosità di questo i-Phone è di 500 cd/m2 ed è compatibile con gli standard sRGB.

Ha un rivestimento – e questo è importante – oleorepellente a prova di impronta il che è davvero utile e funzionale, inoltre supporta la visualizzazione simultanea di più lingue e set di caratteri.

Le dimensioni dell’i-Phone 5s sono le seguenti:

  • Altezza 123,8 mm
  • Larghezza 58,6 mm
  • Spessore 7,6 mm

Il suo peso invece è di 112 grammi questo modello è molto più leggero dei successivi.

Ha installato un chip A7 con architettura a 64 bit, il suo coprocessore di movimento è

M7 GSM/EDGE UMTS/HSPA+ DC-HSDPA CDMA EV-DO Rev. A e Rev. B (applicato esclusivamente a modelli CDMA). Il dispositivo è ovviamente bluetooth con 4.0 GPS e GLONASS, 4G LTE3 Wi Fi.

Installato ha un sensore di impronte digitali che è stato integrato nel tasto Home.

Una fotocamera iSight da 8 megapixel e diaframma con apertura ƒ/2.2

Per la riduzione dei rumori non ci sono problemi perché anch’esso è integrato nel dispositivo inoltre usufruirete con questo i-Phone della mappatura locale dei toni. L’obiettivo di questo smartphone è rivestito in cristallo di zaffiro True Tone Flash. Ha un sensore BSI (backside illumination) con cinque elementi Filtro IR ibrido Autofocus, il principio cardine è il Tocca & metti a fuoco, con il controllo dell’esposizione HDR che è automatico per le foto scattate. Ha 28 megapixel di risoluzione per la messa a fuoco dei volti il che se avete delle mani traballanti può risultare estremamente utile calcolando che assieme ai pixels avrete anche la stabilizzazione automatica dell’immagine. Potete anche decidere di impostare la funzione scatto in sequenza ha anche un valido timer per l’autoscatto (geotagging).

Andando anche a vedere le funzionalità per i vostri filmati con l’i-Phone 5s avrete innanzitutto la tecnologia HD (1080p) a 30 fps True Tone Video Time-lapse e se siete davvero molto esigenti sappiate che il dispositivo scatta foto mentre filmate. Ugualmente potrete usufruire anche nella modalità video del rilevamento volti e di uno zoom 3x geotagging dei video.

Per le chiamate-video potrete usufruire di FaceTime che le inoltrerà a qualsiasi dispositivo avente la stessa tecnologia che le facciate via Wi Fi o da rete cellulare. Per le chiamate audio valgono gli stessi precetti di cui sopra.

Questo modello di i-Phone è il sesto sviluppato dalla casa di Cupertino. Che ha apportato rispetto ai modelli precedenti diverse migliorie tra cui uno schermo più ampio da 4 pollici (guadagnandoci rispetto ai predecessori da 3,5 pollici) e si avvale anche di un nuovo connettore, più piccolo, a 8 pin anche qui rispetto ai precedenti 30 pin l’evoluzione è evidente. Inoltre si può notare che il 5s ha anche un peso diverso attestato attorno al 20% in meno ed è più sottile (18%), il volume complessivo risulta del 12% in meno dei dispositivi precedenti particolamrmente per l’i-Phone 4S, il processore è nuovo l’Apple A6, che potenzia del doppio le prestazioni rispetto alla generazione precedente. Come abbiamo schematizzato in precedenza supporta la tecnologia 4G (LTE) ed è il primo in casa Apple a supportarla. Schermo sottile ma garante delle medesime resistenze ai graffi e agli urti dei modelli precedenti. I colori disponibili per questo i-Phone sono:

  • Nero ardesia
  • Bianco argento.

Questo modello fu ritirato da Apple dal mercato nel 2013 lasciando spazio ai successivi modelli i-Phone 5C e iPhone 5S.

Ricordiamo però che fu presentato ufficialmente la prima volta nel 2012 allo Yerba Buena Center for the Arts di San Francisco da Tim Cook esattamente il 12 settembre.

Sedici giorni dopo era in commercio nel nostro paese.

Da ricordare anche il fatto che l’uscita dell’i-Phone 5S ha fatto dichiarare alla Apple di aver venduto 5.000.000 di esemplari nel primo fine settimana di commercializzazione.

Modelli successivi sono l’i-Phone 5c che ha avuto iOS7 e una scocca in policarbonato colorato. Queste le novità sostanziali del modello che è andato a sostituire negli Apple Store il 5S.

 

Avendo discusso di due dei tre modelli proposti nell’articolo ci manca di andare a vedere le caratteristiche dell’i-Phone 5. Le dimensioni di questo dispositivo sono:

  • Altezza 123.8mm
  • Larghezza 58.6mm
  • Profondità 7.6mm

Per un peso di 112 grammi. Il modello è GSM A1428* tecnologia UMTS/HSPA+/DC-HSDPA GSM/EDGE, LTE (per bande 4 e 17). Ha una tecnologia wireless Bluetooth 4.0. Il display di questo modello è a retina, Multi Touch widescrenn da 4 (diagonale), risoluzione a 1136×640 pixel per 326 ppi. Medesima luminosità del 5S e ugualmente rivestimento frontale oleorepellente e sempre a prova di impronte. Se vi piace fare le cose in simultanea il dispositivo in oggetto supporta la visualizzazione simultanea di più lingue e set di caratteri. La parte dedicata alle fotografie e ai filmati si avvale di una fotocamera iSight da 8 megapixel con annessa funzione panoramica, autofocus e la funzione Tocca & metti a fuoco, valida sia per foto sia per filmati. Ovviamente la registrazione dei video – anche in questo caso e per questo modello – è in HD (1080p) e può raggiungere i 30 frame al secondo comprensivi di audio. Passiamo alla batteria nota dolente per molti smartphone. Questo modello ha un autonomia di 8 ore su 3 G in conversazione che raggiunge le 225 ore in standby. La batteria ricaricabile è agli ioni di litio ed è ovviamente integrata e può ricevere la carica con una presa USB da PC o attraverso l’alimentatore in dotazione. Quando si naviga l’autonomia della batteria è sempre di 8 ore su 3G e raggiunge le 10 ore su Wi-Fi.

Supporta i seguenti formati audio:

AAC (da 8 a 320 Kbps), Protected AAC (da iTunes Store), HE-AAC, MP3 (da 8 a 320 Kbps), MP3 VBR, Audible (formati 2, 3, 4, Audible Enhanced Audio, AAX e AAX+), Apple Lossless, AIFF e WAV e anche il livello massimo che può configurare il proprietario di questo modello.

 

 

 

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *